La scadenza dei trucchi e’ spesso considerata una leggenda metropolitana,  e molti di noi ignorano l’importanza che ha la durata di un prodotto. Infatti, usare un qualunque trucco scaduto può avere conseguenze più o meno serie.

Come vedere la scadenza

Innanzitutto, su ogni prodotto che normalmente usate, ci dovrebbe essere uno di questi simboli.

Tecnicamente si chiama PAO, period after opening, ovvero la durata del prodotto dopo essere stato aperto.

trucchi scaduti

Ovviamente non e’ una data fissa, ma si tratta di un periodo. Come consiglio, vi proporrei di scrivere il mese in cui aprite il prodotto, in modo da avere un’idea della scadenza. Mentre per le polveri e’ un po’ più difficile capire quando un prodotto e’ ormai scaduto, e’ più facile capirlo per creme e prodotti liquidi.

Ma passiamo ai prodotti singoli.

trucchi scaduti

Credits: Oprah.com

FONDOTINTA

Durata media: 12 mesi circa

Vorrei focalizzarmi su quelli fluidi. Finire completamente un fondotinta non e’ facile, e spesso buttare un prodotto che abbiamo profumatamente pagato può farci piangere il cuore. Ma se il vostro fondo ha un odore strano e una texture diversa (esempio: separazione tra ingredienti), buttatelo!

Se lo shakerate ogni tanto, lo aiuterete a durare di più!

Lo stesso discorso può essere esteso ai correttori liquidi.

MASCARA

Durata media: 4-6 mesi

Uno di quei prodotti che in genere si usa fino a quando non e’ secco o finito. Beh, purtroppo e’ un errore dal momento che il mascara viene direttamente applicato sugli occhi e può quindi portare a infezioni.

Perciò; controllate odore e texture. Mai usarlo quando ormai e’ secco.

trucchi scaduti

Anche l’eye-liner ha una durata media di 6 mesi e anche in questo caso bisogna fare molta attenzione alla scadenza.

OMBRETTI

Durata media: dipende (anche anni!)

Onestamente non ricordo di aver mai buttato un ombretto se non in condizioni pietose. Errore!

Se l’ombretto ha una texture diversa, un odore strano e un colore differente, ahimè e’ arrivata la sua ora. Lo noterete anche dall’applicazione, che non sara’ più quella di una volta.

Ovviamente, nessuno di noi vorrebbe buttare palette da €50, perciò evitate di toccare le cialde con le dita (sono piene di batteri!) e usate sempre pennelli puliti.

Più facile vedere la scadenza dei prodotti in crema perché in genere seccano o hanno odori particolari o semplicemente separano gli ingredienti. Gli ombretti in polvere invece risultano più polverosi e cambio di colore.

Gli ombretti sono anche soggetti  a batteri, in particolare quelli cremosi, per questo bisogna fare attenzione perché vengono applicati sugli occhi! Una soluzione e’ il primer occhi, ma non fa miracoli.

Un piccolo consiglio che ho scoperto recentemente da ClioMakeUp e’ quello di spruzzare un po’ di alcool sugli ombretti in polvere per disinfettare.

ROSSETTI

Durata media: un anno

Ovviamente poche di noi riescono a finire un rossetto in un anno, considerando che in genere se ne hanno parecchi. Ma tenete in considerazione il fatto che sono tra i prodotti che contengono più batteri.

Per capire se e’ scaduto, controllate odore, texture e colore. In casi estremi, vi sono presenti delle goccioline.

Nella foto vedete la nostra bellissima Vanessa con una valanga di rossetti! Questi di Urban Decay ad esempio durano circa due anni, un ottimo compromesso!

MATITE

Durata media: 3 mesi – vari anni

Come per le matite per scrivere, in genere tutti la buttano una volta completamente finita la mina. Ma non e’ sempre la scelta migliore. E’ decisamente uno dei prodotti che resiste di più poiché la si tempera e i batteri vanno via. Controllate se la mina della matita ha assunto un colore diverso dal solito.

In conclusione…

Non sottovalutate mai la scadenza dei prodotti perché e’ estremamente importante non solo per la buona performance del prodotto stesso, ma sopratutto per la vostra salute. Scrivetevi da qualche parte la data di apertura e attraverso i vostri sensi controllate sempre che il vostro rossetto, fondotinta o palette siano sempre gli stessi!

E voi, come vi organizzate con le scadenze dei prodotti? Avete mai avuto brutte esperienze o liberarvi di prodotti che amavate? Fatecelo sapere nei commenti!

Rispondi


Looking for Something?