Premessa iniziale: truccarsi in macchina quando qualcun altro sta guidando al tuo posto! Mai distrarsi alla guida, la sicurezza prima di tutto.

Detto ciò, al mattino si e’ sempre di corsa o semplicemente a volte si e’ in ritardo e quindi non si riesce a fare tutto. Infatti a me capita spesso di dovermi truccare fuori casa. Ma come si fa a truccarsi in movimento? Ecco alcuni prodotti che potrebbero facilitarvi l’impresa!

Igiene

Truccarsi in giro o sui mezzi pubblici non e’ il massimo dell’igiene ed e’ per questo che vi consiglio di truccarvi fuori casa solo se veramente necessario. Comunque, prima di iniziare controllate di avere le mani pulitissime! Portatevi in borsa delle salviette igienizzanti o un gel disinfettante, che vi serviranno anche dopo aver finito il make-up. Cercate di avere anche qualche fazzoletto.

Io mi trovo molto bene con le salviette del brand Demak Up e anche con quelle di Garnier o Sephora all’anguria (vedi foto).

Credits: Demak Up
Credits: Garnier

Base

Questo passaggio io in genere cerco di farlo sempre in casa, poiché a strettissimo contatto con la pelle. In generale, non vi consiglio di applicare il fondotinta liquido dal momento che e’ il prodotto che sporca di più e che va messo perfettamente, altrimenti si rovina tutto il make-up. Ma se proprio non potete farne a meno, optate per i fondotinta compatti o in stick, magari anche le mini size sono un’ottima idea.

Io personalmente non avendo una pelle problematica, utilizzo solo il correttore e un fondotinta compatto. Sto usando da un paio di mesi questo prodotto di Deborah Milano che adoro e che ho già ricomprato più di una volta!

Credits: Deborah Milano

Se invece non potete fare a meno del fondotinta liquido, non dimenticatevi la cipria che in genere ha anche lo specchio che ovviamente vi tornerà utile. Se la spugnetta e’ inclusa nella cipria, risparmierete spazio.

Probabilmente per il contouring e il blush sarebbero più comodi prodotti in crema perché vi permettono di risparmiare spazio sui pennelli, ma non essendo una fan di questa consistenza io ad esempio uso prodotti in polvere. In particolare per quanto riguarda il blush, io uso il
Joues Contraste di Chanel nella colorazione 82 Reflex, che ha anche un pennello incluso. Lo utilizzo da una vita.

Per il contouring invece uso la terra abbronzante di Too Faced Chocolate Soleil, anche se la trovo un po’ troppo calda per il mio incarnato, e’ comunque un ottimo prodotto e la mini size e’ molto comoda.

Sopracciglia: come farle in movimento?

Le sopracciglia sono una parte fondamentale del nostro make-up e se fatte male, possono rovinare tutto. Onestamente vi consiglio di optare per prodotti in polvere, in modo che il tratto sia meno deciso ma che dia comunque un effetto ordinato. Anche i gel colorati sono un buon alleato.

Io dopo molta pratica riesco comunque ad ottenere un buon risultato con il mio fidato Ka Brow di Benefit, quindi tutto dipende da quanto siete pratici voi.

Decisamente un prodotto in polvere e’ più facile da gestire e quindi potreste iniziare con quello.

Occhi: cosa utilizzare?

Se volete evitare di portarvi mille pennelli, potete affidarvi ad un buon mascara. Io lo metto alla fine, una volta parcheggiato o quando il mezzo e’ fermo al semaforo rosso!

Invece, possono essere una soluzione prodotti in crema o stick. Pero’ se come me siete abitudinarie e preferite i prodotti in polvere, io da mesi sto usando la MyFirstLove di Clio Make-Up che adoro!

I colori degli ombretti della palette sono: Loco, Ice Coffee, Treasure e Rusty.

Credits: Cliomakeup Shop
Credits: @ceciliamar97

Se volete farvi un regalino, vi consiglio di optare per questa palette. Ombretti di una qualità altissima, prezzo più che ragionevole e il packaging e’ molto pratico perché e sottile, leggero e lo specchio super utile! E potete crearvi la palette con i colori che preferite perché e’ componibile.

Eyeliner?

Se volete il mio consiglio personale evitate, a meno che non siate sicuri al 100% di farlo bene. Se non potete farne a meno, invece di usare un eyeliner potreste optare per una matita che vi permette di fare una linea che può essere sfumata. Quindi anche se siete in movimento, la linea può risultare meno precisa senza rovinare il tutto.

Io uso da parecchi mesi questa matita della collezione estiva di Pupa dell’anno scorso che adoro! Anche se penso che al momento non sia più in vendita, potete cercare un prodotto simile a questo, con una mina morbida che vi permetta di sfumare il tratto senza fatica.

Leggi la recensione sulla collezione estiva di Pupa, clicca qui!

Credits: Pupa

Labbra

Per quanto riguarda le labbra, un buon balsamo e’ sempre un fedele alleato. Se invece volete un rossetto, io in genere prediligo quelli cremosi per due motivi principali: se devo stare tutto il giorno fuori casa, i rossetti cremosi sono più confortevoli; e secondo, perché possono essere semplicemente picchiettati sulle labbra, quindi non importa che il tratto sia super preciso.

Io in genere utilizzo i colori nude perché mi sento più a mio agio. I miei must-have sono: Sei Mio e MLBB (ClioMakeUp) e Mehr (Mac).

Se invece siete fedeli ai rossetti liquidi, fate molta attenzione perché il tratto deve essere preciso e su un mezzo di trasporto in movimento, non e’ facile!

In conclusione…

Spero che questi vi siano stati d’aiuto e ci tengo a ricordarvi di nuovo che se state guidando, non dovete distrarvi per nessun motivo e il make-up può attendere fino al parcheggio. La sicurezza prima di tutto!

Fateci sapere nei commenti se anche a voi capita di truccarvi in macchina, treno o bus e quali prodotti usate!

2 Comments

  1. Laura Bellusci
    09 Maggio 2019 / 11:37

    Bellissimo articolo! Molto utile!!!

    • Cecilia
      Autore
      12 Maggio 2019 / 11:05

      Grazie mille laura!!!

Rispondi


Looking for Something?