Le nostre abitudini stanno cambiando e di conseguenza il nostro stile di vita si deve adattare. E con questo anche la nostra skincare and make-up routine. Continua a leggere per scoprire i miei consigli!

Ormai ci stiamo abituando tutti alla mascherina, e ci tengo a ricordarvi di usare, se possibile, quelle certificate e che veramente proteggano voi e gli altri. Detto ciò, ecco come dobbiamo modificare leggermente la nostra routine.

Skincare

Diciamo che la stagione estiva e una mascherina che sembra una “mano in faccia” non sia proprio l’ideale per la nostra pelle, ma la salute prima di tutto. Quindi dobbiamo abituarci a questo nuovo “accessorio”.

In poche parole: se avete la pelle grassa, sara’ più grassa. Se avete la pelle secca, sara’ più secca. Se avete la pelle sensibile, vi darà abbastanza fastidio. Ma ecco come contrastare questi effetti senza penalizzare la nostra salute e quella degli altri!

Pelle Mista/Grassa

Se invece avete la pelle mista/grassa, la produzione di sebo potrebbe aumentare e non potete farci molto. Essendo il mio tipo di pelle, vorrei condividere con voi la mia routine. Io vi consiglio di utilizzare una crema più leggera, tipo la Zero Smog (Veralab). Oppure se e’ proprio grassa, provate ad applicare solo un siero. Fate un po’ di tentativi!

skincare
Foto di VeraLab

In generale, per mantenere controllata la produzione di sebo, la mia morning routine e’ composta da: Spumone e Zero Smog. Mentre per la sera utilizzo la stessa combo ma aggiungo anche la Luce Liquida. Queste sono le combinazioni che ho provato e che nel lungo termine su di me portano i migliori risultati, ma ovviamente e’ tutto estremamente personale!

Pelle sensibile

Se avete la pelle sensibile, può darsi che la mascherina vi crei qualche irritazione, dal momento che può sfregare. In questo caso, vi consiglio di utilizzare una crema lenitiva e di assolutamente non toccare i possibili brufoletti.

Detersione dopo la mascherina

Per quanto riguarda la detersione, siate delicati. Io personalmente non l’ho cambiata, ma quando esco al mio ritorno oltre lavarmi le mani, preferisco anche detergere il viso. In questa fase utilizzo solo una comune acqua micellare che risciacquo. Sulla mia pelle, tre detersioni in una giornata sono troppe!

mascherina
Foto di Sephora

Al momento sto usando questa di Sephora in gel che avevo in casa. Sinceramente preferisco l’acqua micellare liquida, quella classica ma anche questo prodotto fa il suo dovere.

E la crema solare?

Dal momento che si può uscire un po’ di più, si ci espone anche di più al sole. Perciò non dimenticate l’importanza di proteggervi! E vi ricordo che anche il sole che prendete sul balcone o in giardino e’ lo stesso del mare ahahaha

Sotto la mascherina non applico la crema perché fa già da filtro, pero’ non dimenticate l’altra meta’ del viso!

Foto: Avene

In genere il brand che ho utilizzato di più e’ Avene, mi era stato consigliato in passato dalla mia dermatologa ed essendomi trovata bene, non l’ho più cambiato. Diciamo che sono abbastanza abitudinaria! Pero’ quest’anno ho deciso di testare qualche prodotto nuovo… Vi terrò aggiornati!

E il make up?

Prima di tutto vi consiglio di non applicare nessun tipo di make up nella parte coperta dalla mascherina, anche perché perché verrà sciolta dal vapore che si crea.

Dovremo puntare tutto sugli occhi. E questo non vuol dire necessariamente make up “coraggiosi“, ma anche semplicemente di creare un look luminoso, che faccia risplendere il vostro sguardo.

A me personalmente piacciono i make up molto semplici e sopratutto con il caldo tengo ad indossare veramente poco make up. Tipo questo trucco molto naturale che abbiamo visto su Chiara Ferragni a me piace moltissimo!

mascherina
Foto di Chiara Ferragni

In generale pero’ mi piace creare un punto luce all’interno dell’occhio che secondo me fa la differenza!

Ci tengo anche a precisare che se un make up completo vi fa sentire più sicuri o per qualunque motivazione voi abbiate, siete ovviamente liberi di farlo ma ricordate di portare in borsa il necessario per ritoccare.

Per quanto riguarda il rossetto, ovviamente utilizzate quelli no-transfer! Io mi trovo molto bene con quelli di Nabla, ClioMakeUp, Kylie Cosmetics, NYX, Jeffree Star, ma il mercato offre un sacco di ottimi prodotti! Anche solo applicare le matite che hanno il finish matte può essere una soluzione valida.

In conclusione

Per concludere ci tengo a ricordarvi non solo di utilizzare correttamente la mascherina, ma anche di rivolgervi al vostro medico/dermatologo nel caso in cui abbiate delle reazioni di qualunque tipo. In questo articolo vi ho menzionato i prodotti che funzionano su di me, ma non necessariamente sono validi per tutti!

Fatemi sapere quali sono i vostri prodotti preferiti del momento!

Leggi anche: ALCUNE DELLE MIE SERIE TV PREFERITE!

*Non e’ un articolo sponsorizzato, tutti i prodotti menzionati sono stati personalmente acquistati.

Rispondi


Looking for Something?